Privacy Policy APP Habble Mobile iOS

Utilizzando i nostri Servizi, l’utente accetta i presenti termini.
Si prega di leggerli con attenzione.

Le informazioni contenute nella presente Privacy Policy sono fornite ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE del 27 aprile 2016 n. 679 (“Regolamento”), nonché dei Provvedimenti emanati dall’Autorità Garante per la protezione dei dati personali e Linee Guida delle autorità europee.
Le informazioni circa il trattamento dei dati sono rese per l’applicazione HABBLE e per il trattamento operato dalla Società e non si estendono ai trattamenti operati da soggetti terzi tramite altri siti eventualmente consultabili dall’Utente tramite link. Rispetto a detti ulteriori trattamenti la Società non si assume alcuna responsabilità, dovendo l’Utente far riferimento alle singole Privacy Policy dei siti terzi.
Doveroso evidenziare che la società Habble ha ottenuto benestare ed approvazione da parte del Ministero del Lavoro e Delle Politiche sociali alla commercializzazione del servizio ritenendolo compliance alla normativa del lavoro.

Le informazioni che raccogliamo

Nel contesto dell’erogazione del servizio in oggetto, la Società raccoglie le informazioni relative al traffico dati effettuato sul dispositivo.
In fase di prima installazione verrà richiesta l’accettazione di alcuni permessi a cui l’utente dovrà necessariamente acconsentire.
Tali informazioni sono disponibili all’utilizzatore ed a un utente master (solitamente Telco Manager) che nell’esecuzione delle sue attività ha anche il compito di assicurare una corretta fruizione dei servizi telefonici al fine di valutarne qualità ed utilizzo, anche nel rispetto di budget prestabiliti.
Il telco manager in azienda con la dashboard centralizzata può essere avvertito in anticipo su eventuali fenomeni di billshock o di consumi anomali, in questo modo potrà adoperarsi per rimediare, attivare opzioni a copertura col carrier o strutturare delle policy di inibizione relativamente a certi comportamenti aiutando appunto il collaboratore ad evitare extra costi.

• Habble rende disponibili le informazioni relative al traffico oscurando le ultime 3 cifre, che risultano pertanto inaccessibili all’utente che accede alla piattaforma. Non è necessaria, se non per fini interni all’azienda, associare le anagrafiche degli utilizzatori, ma potrebbe essere sufficiente raggruppare le utenze per centri di costo;

• Attraverso il sistema Habble non è possibile registrare conversazioni, leggere contenuti email o di messaggistica in generale. Non è possibile conoscere i siti navigati ed il traffico dati generato su ognuno di essi;

• Il sistema Habble non permette di geolocalizzare l’utilizzatore: l’applicazione legge la posizione GPS e la traduce immediatamente in Mobile Country Code (MCC) associato alla nazione dell’operatore a cui è agganciata la SIM nel momento in cui effettua il traffico. La posizione GPS non viene salvata. L’applicazione salva e comunica al server esclusivamente l’MCC associato al traffico dati effettuato; il valore dell’MCC viene interpretato non come posizione dell’utente ma come nazione dell’operatore a cui è agganciata la SIM nel momento in cui effettua il traffico, al fine di effettuare la tariffazione del traffico real time in roaming. Tale informazione sarà poi riscontrabile dalla fattura dell’operatore telefonico nei mesi successivi;

La Società limita la raccolta delle informazioni volontariamente fornite dall’Utente a quelle necessarie al perseguimento delle finalità illustrate al precedente paragrafo e dei servizi espressamente richiesti. Inoltre, la Società potrà raccogliere e trattare ulteriori dati personali, ove gli stessi siano forniti volontariamente dall’Utente nell’ambito dei servizi offerti, per esempio nel caso in cui l’Utente contatti la Società per segnalare disservizi o malfunzionamenti, esercitare i propri diritti sul trattamento dei dati personali, etc. Tali dati saranno trattati dalla Società unicamente per le finalità strettamente legate alla richiesta dell’Utente. Il mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere il servizio richiesto.
Al fine di migliorare l’applicazione, il servizio e l’affidabilità che l’applicazione offre, Habble utilizza i servizi Analytics di Google, Fabric e Firebase. I dati raccolti sono in termini di: quantità, sistema operativo e modello dei dispositivi su cui viene installato l’applicativo; schermate e funzionalità più usate dagli utenti; report di problemi di funzionamento dell’applicazione. Per informazioni sul trattamento dati da parte di Google, Fabric e Firebase, si rimanda alla pagine Google Analytics Privacy e Protezione dei dati, Fabric Terms of Service e Privacy and Security in Firebase.

L’applicazione raccoglie informazioni relative alla quantità di traffico dati utilizzato sul dispositivo. 

Modalità del trattamento dei dati

La Società tratta i dati dell’Utente adottando tutte le opportune misure di sicurezza volte ad impedire accessi non autorizzati, nonché la divulgazione, modifica o distruzione dei dati non autorizzate. Il trattamento viene effettuato con strumenti sia manuali che informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate e limitate alle finalità indicate.
Habble si impegna al rispetto delle misure di sicurezza ed in particolare garantisce che:
Tutti i dati inviati dagli Smartphone del Titolare ed immessi dall’utente nel software Habble sono crittografati attraverso sessioni HTTPS, il sistema protetto di comunicazione che unisce il protocollo HTTP ed il TransportLayer Security (SSL/TLS), che permette uno scambio dati end-to-end completamente sicuro;
• Habble si limita a trattare i dati relativi all’installazione, all’attivazione, alla gestione e alla fatturazione dei servizi offerti. Habble non ha alcun accesso ai dati in forma libera o aggregata relativi alle performance di telefonia mobile e traffico dati del Cliente; In particolare Habble si impegna al rispetto della procedura per cui i numeri esterni visualizzati sulla piattaforma avranno le ultime tre cifre oscurate.
• Il servizio è strutturato con gli standard esistenti in linea con i protocolli di sicurezza mondiali (Https; Framework Java; Firewall Aziendale; VPN con IPSec).
Le parti si danno reciprocamente atto di aver ricevuto l’informativa privacy in riferimento al Regolamento (Ue) 2016/679. Il Cliente si impegna, ove ve ne sia la necessità, a raccogliere, previa idonea informativa, il consenso di terzi qualora, nell’utilizzo del sistema, si rendesse necessario tale adempimento nei rapporti con i medesimi.

Comunicazione dei dati a terzi

I dati forniti dall’Utente nonché quelli raccolti nell’ambito dei relativi servizi (es. indirizzo IP) non saranno diffusi e potranno essere comunicati, per le finalità e modalità illustrate nella presente Privacy Policy, alle categorie di soggetti di seguito indicate:
• società del Gruppo per finalità amministrativo-contabili, per il perseguimento dei legittimi interessi della Società e/o di terzi, e per finalità di esecuzione dei servizi espressamente richiesti dall’Utente;
• società, collaboratori, consulenti o liberi professionisti di cui la Società si avvale per lo svolgimento di compiti di natura tecnica o organizzativa (quali ad esempio i fornitori di servizi IT), o con cui la Società collabora, ai fini della erogazione e funzionamento dei propri servizi, o per eventuali attività di comunicazione;
• persone, società o studi professionali che prestino attività di assistenza e consulenza alla Società, con particolare ma non esclusivo riferimento alle questioni in materia contabile, amministrativa, legale, tributaria e finanziaria;
• soggetti cui la facoltà di accedere ai dati sia riconosciuta da disposizioni di legge o da ordini delle autorità.
I soggetti appartenenti alle categorie sopra indicate utilizzeranno i dati in qualità di autonomi titolari del trattamento ai sensi di legge o di responsabili del trattamento di dati regolarmente nominati dalla Società.
Il Cliente autorizza sin da ora Habble a consentire l’intervento di terzi senza che sia necessaria alcuna preventiva comunicazione.
Tali soggetti potranno essere stabiliti in Paesi UE e extra-UE. In particolare, in caso in cui detti soggetti siano stabiliti in Paesi extra-UE, la Società adotta le misure previste dal Regolamento per legittimare il trasferimento dei dati personali ai medesimi.

Diritti dell’Utente e contatti

L’Utente può esercitare, nei casi espressamente previsti dalla legge e ove applicabili, i diritti previsti dal Regolamento. In particolare, l’Utente ha il diritto di:
• ottenere la conferma che sia in corso il trattamento dei suoi dati personali e, in tal caso, di chiedere al titolare del trattamento l’accesso alle informazioni relative al trattamento medesimo (es. finalità, categorie di dati trattati, destinatari o categorie di destinatari dei dati, il periodo di conservazione, etc.);
• chiedere la rettifica dei dati inesatti o incompleti;
• chiedere al titolare del trattamento la cancellazione dei dati (es. se i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti, in caso di revoca del consenso su cui si basa il trattamento, etc.);
• chiedere la limitazione del trattamento (es. in caso di contestazione da parte dell’Utente sull’esattezza dei dati; se il trattamento è illecito e lo stesso si oppone alla cancellazione dei dati personali; se i dati sono necessari per l’esercizio o la difesa in giudizio di un diritto dell’Utente, anche qualora il titolare non ne abbia più bisogno; in caso di esercizio del diritto di opposizione, per il tempo necessario alla verifica della sussistenza dei motivi legittimi);
• Ricevere in un formato di uso comune e leggibile da dispositivo automatico (es. pdf) i dati personali che lo riguardano e di trasmetterli ad altro titolare, o di ottenere la trasmissione diretta da un titolare all’altro, se tecnicamente fattibile (c.d. portabilità dei dati).

Aggiornamenti della presente Privacy Policy.

Potremmo aggiornare la presente Privacy Policy di volta in volta in risposta ai continui sviluppi giuridici, tecnici o commerciali. Ti incoraggiamo ad analizzare periodicamente questa pagina per essere aggiornato in relazione alle nostre pratiche di riservatezza.

Titolare e responsabile del trattamento

Responsabile del trattamento è Habble S.r.l.

Il dato di contatto del Responsabile per la Protezione dei Dati Personali e indirizzo di posta elettronica è privacy@habble.it